mercoledì 9 gennaio 2008

Gattino Norvegese

Io e Giulia da un po' di tempo stiamo dando la caccia a un nuovo gattino da tenere nella casa di Fano.. Dico "caccia" perchè stiamo cercando una razza particolare di gatto.. il "Main Coon" o più semplicemente il "Norvegese delle foreste". (vedi foto sotto e link)




Per ora stiamo guardando i vari allevamenti sparsi in Italia.. ce ne sono anche un paio vicini.. L'unico problemino è che non sono proprio economici.. Partono dai 650 fino ai 800 €.

Quindi dobbiamo scegliere.. o il viaggio a Parigi o il gatto norvegese.. e vi dirò che c'è poco da scegliere.. Anche se sono un grande amante di gatti.. non si possono spendere cifre così.. Se poi ti muore? ti tagli le vene?!?

Però non mi arrendo.. continuo la mia ricerca e offro i miei prezzi.. hai visto mai che qualche allevamento che non riesce a piazzare i suoi gatti, accetti la mia offerta?!!

Nel frattempo sono ben accette informazioni su chi ha dei cuccioli, anche randagi, da regalare.. L'importante è che sia una femminuccia, gia svezzata (quindi tra i 3 e 5 mesi max) e bella iperattiva.. :-)

18 commenti:

Charlie ha detto...

Ma un gatto a pelo lungo abituato a un clima freddo è fatto per stare in un appartamento, a dire dalla foto che avete pubblicato, non mi pare.

Comunque è splendido!

Gabriele ha detto...

Se proprio dovete ...adottarne uno a costo zero che forse gli fate anche un favore.... poi ti voglio a spazzolare il gatto delle nevi.. Se aspetti un pò ..adesso è il periodo degli amori dei gatti vedrai che verso marzo esce fuori qualcuno che ne ha uno.

eleviv ha detto...

Sono pienamente d'accordo con gabri.
Tutti i nostri cani (dei miei genitori, qui da noi nn c'e' spazio) vengono dal canile (tranne la prima trovata abbandonata sull'autostrada).
Non esiste un "gattile"?

giu ha detto...

sinceramente io non volevo un gatto qualsiasi ma un gatto norvegese...

giu ha detto...

Grazie charlie anche io trovo che sono stupendi... ne avevamo trovata una dolcissima si chiama nina e nella foto da picccola che c'era sul sito sembrava un topo ragno...

Anonimo ha detto...

mi pare di ricordare che nel norvegese ci sia un 40% di incidenza di cardiomiopatia ipertofica.una malattia genetica.nel gatto la diagnosi di cardiomiopatie in genere è difficile xke in questo animale si hanno scarsi segni clinici.quindi potrebbe succede che magari ti prendi il norvegese,spendendo 800 euro e poi te lo trovi morto stekkito nel divano da un momento all'altro.considera che un 40 % è altissimo.... come altissimo è il prezzo per qsto gatto.

Anonimo ha detto...

ciao magari ti potrebbe interessare visto che stai cercando un gatto http://ilpaesedeigatti.ch/

Anonimo ha detto...

in casa noi ne abbiamo uno da 15 anni di norvegese pagato allora 1.000.000 di lire.
non ho mai speso meglio dei soldi !!!
i norvegesi hanno un carattere dolcissimo sono pazienti anche con i bambini e attaccatissimi alla famiglia.
essendo una razza naturale e non derivata da incroci fatti dagli allevatori non ha malattie strane o
deformazioni che lo invalidano.
il mio in 15 anni non ha mai avuto bisogno del veterinario a parte la vaccinazione annuale preventiva.
di pelo ne perdono ma non passerai la tua vita a spazzolarlo perche il loro pelo è idrorepellente e di conseguenza non fa nodi anche se non lo pettini per mesi.
lo puoi lavare tranquillamente nel lavandino di casa è una razza amante dell'acqua (in origine è un gatto pescatore )
il mio è un maschio thor pesa 8 kg
color red thabby ovvero rosso tigrato.
il prossimo felino che prendero sara provabilmente il main coon stesse caratteristiche del norvegese ma con una taglia quasi doppia !!!
e un caratterino un po piu scontroso.
intanto ti posso consigliare di frequentare le mostre feline e di prendere li contatto con allevatori

Anonimo ha detto...

il main coon e il norvegese delle foreste sono 2 razze di gatto diverse. Come ha detto l'anonimo sopra il main coon viene 15 kg di gatto da adulto Quindi fatti un'idea precisa di quale vuoi perché hanno una "grossa" differenza,cmq mio cognato ce l'ha un main coon e sinceramente non mi piace,ha la testa piccola rispetto al corpo al collo ha il pelo meno folto e poi ha il codone vaporoso lungo quanto il corpo, e poi é un appiccicone tremendo non ha un minimo di indipendenza,secondo me non ha equilibrio.
Io tifo per il norvegese che tra l'altro lo compreremo anche io e il mio ragazzo l'anno prossimo.
Non vedo l'ora!!!!!!!!!!
ciao ciao

karin ha detto...

VOGLIO SMENTIRE QUESTO POST!

mi pare di ricordare che nel norvegese ci sia un 40% di incidenza di cardiomiopatia ipertofica.una malattia genetica.nel gatto la diagnosi di cardiomiopatie in genere è difficile xke in questo animale si hanno scarsi segni clinici.quindi potrebbe succede che magari ti prendi il norvegese,spendendo 800 euro e poi te lo trovi morto stekkito nel divano da un momento all'altro.considera che un 40 % è altissimo.... come altissimo è il prezzo per qsto gatto.
17 febbraio 2008 13.37

INFATTI HAI DETTO GIUSTO "TI PARE DI RICORDARE!...MA TI RICORDI MALE....LA RAZZA DI CUI STAI PARLANDO NON è IL NORVEGESE MA IL MAIN COON..... VI LASCIO UN LINK COSì VE LO ANDATE A VEDERE....
http://www.mainecoonclub.it/index.php?option=com_content&task=view&id=55&Itemid=82
NEL GATTO NORVEGESE DELLE FORESTE, LA CARDIONIOPATIA IPERTROFICA NON è GENETICA, MA CASUALE...COME PER ALTRE MALATTIE...E L INCIDENZA è DAVVERO MOLTO, MOLTO BASSA...TANT'è CHE NON ESISTE NEMMENO UN TEST GENETICO PER IL NORVEGESE...MENTRE ESISTE PER IL MAIN COON....(CHISSA COME MAI?)PER IL NORVEGESE SI FANNO DELLE ECOCARDIO...
PER QUANTO RIGUARDA L ACQUISTO....è PROPRIO PER QUESTO CHE I NORVEGESI COSTANO COSì....650/850 EURO...PERCHè SE LO SI COMPRA DA UN ALLEVATORE SERIO...AVRà TUTTE LE CERTIFICAZIONI CHE QUEL CUCCIOLO CHE STATE ACQUISTANDO è SANO!! OGNI ANNO PRIMA DELLA CUCCIOLATA VENGONO EFFETTUATI GLI ECOCARDIO,...VISTO APPUNTO CHE NON è GENETICA LA CARDIOMIOPATIA, QUINDI SE IL TEST RISULTA NEGATIVO SUI GENITORI....FIGURIAMOCI SUI CUCCIOLI!
VENGONO POI EFFETTUATI TEST SULLA GSDIV è una delle malattie ereditarie del metabolismo, e fa parte di un più ampio gruppo di malattie ereditarie caratterizzate dall’accumulo di glicogeno all’interno delle cellule, a causa dell’alterazione di proteine/enzimi coinvolti nella sua sintesi e degradazione(MALATTIA TIPICA DI POCHE RAZZE, TRA CUI IL NORVEGESE,)
POI VENGONO EFFETTUATI TEST PER IL RENE POLICISTICO(PKD)
PRIMA DI VENIRE CONSEGNATO IL CUCCIOLO IL VETERINARIO FA UN RESOCONTO DEL SUO STATO DI SALUTE E QUESTO UNA SETTIMANA PRIMA DELLA CONSEGNA DEL CUCCIOLO.
IN ULTIMO..UN ALLEVATORE SERIO VI VENDERA UN CUCCIOLO CON UN CONTRATTO CHE PREVEDE CHE SE ENTRO UN ANNO IL CUCCIOLO, PUR AVENDO TUTTE QUESTE CERTIFICAZIONI SI AMMALASSE DI MALATTIA GENETICA O EREDITARIA E MORISSE PER QUESTO, VERRA RISARCITO.....
VI PARE POCO??
SENZA TENER CONTO DI TANTE TANTE TANTE ALTRE COSE...CHE SE VOLETE POTETE LEGGERE QUI:
http://gattiforestenorvegesi.myblog.it/list/storia_leggende/1.html
TUTTO QUESTO CHE HO SCRITTO è VALIDO ANCHE PER IL MAIN COON....SE CREDETE CHE 650€ PER UN GATTO CON QUESTE GARANZIE SIA TROPPO......ALLORA COMPRATELO A 200-300€....POI PERò NON CERCATE GLI ALLEVATORI PER SAPERE COSA FARE PERCHè IL GATTO STA MALE!!!!
SCUSATE LO SFOGO:
FIRMATO
ALLEVAMENTO AMATORIALE GATTI DELLE FORESTE NORVEGESI DI OSTRA-ANCONA -DISIR NORNIR-

karin ha detto...

smentita anche per il post che dice che i main coon sono piu grossi dei norvegesi....addirittura il norvegese viene definito un "taglia grande" mentre il main coon "taglia medio - grande! saluti DISIR NORNIR

Giuly ha detto...

[b]Ma ke beLLO è quel micione giganteeeeee?! [/b]

Anonimo ha detto...

il norvegese e il main coon sono 2 razze diverse. E costano quelle cifre. Se ti muore ci deve essere un motivo,l'allevatore serio te lo DEVE dare sano con vaccini e microchip e te lo cosegna a tre mesi con libretto sanitario e il certificato del veterinario. Con dei piccoli accorgimenti ti deve morire di vecchiaia. Se muore prima é perché qualcuno ha sbagliato qualcosa.

psyco2 ha detto...

salve ragazzi non so se sono stato fortunato io cmq quest'estate sul ciglio della strada avevo visto un gattino di circa 2 mesi tutto spelacchiato ma con una tigratura un pò strana, particolare..lo carico su e lo porto a casa. dopo averlo fatto mangiare lo porto dal veterinario vaccini antivermi pulizia ecc...dopo di chè mi dice questa non è una tigratura europea giro su internet ed è uguale al maine coon. cmq si è un pò appiccicoso cerca sempre coccole e da solo vive bene dato che spesso manco per almeno 3 giorni da casa. adesso ha 7 mesi e dea quel gattino spelacchiacchiato ed affamato sta uscendo un bel gattone io ho già 2 gatti sempre trovatelli e va daccordo con entrambi...è un pacioccone e gli piace guardare la tv. per me il gatto è come un cane somiglia sempre molto al padrone poi per il suo pelo non ha bisogno di molta cura perchè si pulisce da solo addirittura quando ha le zampette sporche se le va a lavare nell'acqua...fate un pò voi.:)ciao a tutti da Nicola

Elena ha detto...

Mi riferisco alla prima foto della pagina...
Quel gatto è mostruosamente gigante!!!!!!!!!!!

Anonimo ha detto...

Carisisma io non ho avuto scelta, il gatto norvegese me lo ha regalato la mia gattina formato mignon. So che è un incorcio ma è uguale a quelli che vedi negli allevamenti bianchi e neri. L'amore per l'acqua di fatto se vuoi puo essere un problema, prova ad avere 4 gatti con la passione per l'acqua, e scoprirai che sono sempre nei vasi, negli innaffiatoi, e nei lavandini, però sono bellissimi. quel pelo lungo nel presenta un problema,non si deve passare la vita a spazzolare un gatto, però le loro caratteristiche sono così particolari che se non se ne ha mai avuto uno saltano subito all'occhio, pello lungo , naso dritto, zampe posteriori lunghe sembra un conoglio, e quei simpatici pantaloncini, che si formano, con il pelo delle zampe inferiori. E' proprio un gran bel gatto, affettuoso, emolto giocherellone

Anonimo ha detto...

"Però non mi arrendo.. continuo la mia ricerca e offro i miei prezzi.. hai visto mai che qualche allevamento che non riesce a piazzare i suoi gatti, accetti la mia offerta?!!"
Riporto queste righe perchè io sono un allevatrice! Si hai ragione, potrebbe succedere, ma hai idea di quanto costi ad un allevatore mantenere questa razza? iniziamo col dire che un gatto da riproduzione ha un costo iniziale di euro 8oo\900, mentre per un micio da compagnia 600\700, iscrizioni varie alle associazioni, quote annuali associative, richieste di pedigree, registrazioni cucciolate, vaccini, medicine se servono (esempio integratori post parto, goccette per le coliche, antibiotici). per non parlare del cibo, non compriamo scatoline all'eurospin ma kg e kg di crocchini della Royal canin o dell'Origen, scatolette di umido, scorte per un mese almeno e se la gatta ha apena partorito bisogna raddoppiare la dose.
Se poi come io spero ogni allevamento ama i propri gatti non mancherà di comprare x loro ogni cos, giochini a non finire, lettini a castello con scalette a forma di pesce......... insomma ragazzi allevare è una passione, noi abbiamo 5 gatti immaginate quante spese fisse??????? riuscire a cedere un micio con tutto il dolore che può causare dopo verlo cresciutoper 3 mesi minimo aiuta a recuperare un minimo di spesa, se proprio devo regalarlo allora me lo tengo che dite????

kaprapet ha detto...

Però non mi arrendo.. continuo la mia ricerca e offro i miei prezzi.. hai visto mai che qualche allevamento che non riesce a piazzare i suoi gatti, accetti la mia offerta?!!"


va bene ...
adesso entro alla jaguar e gli chiedo se mi regalano una macchina....
poi se me la regalano... e non ho i soldi per la benzina....bhe al discount gli compro le scatolette per i gatti quelle che con 10 centesimi te ne danno un cartone...magari cammina lo stesso...